artemisia_A_web-1440x1262

Artemisia Gentileschi

Storia di una passione

L’identità della prima retrospettiva italiana della pittrice barocca Artemisia Gentileschi parte dall’idea alla base del teaser: sovrapponendo gli estremi dei caratteri ultra light ed extra bold, abbiamo ottenuto una A (di Artemisia) che mostra e nasconde il quadro più famoso dell’artista, Giuditta decapita Oloferne.

costantino

Costantino 313 d.C.

In mostra al Palazzo Reale di Milano

“L’Editto di Milano e il tempo della tolleranza” era il sottotitolo della mostra, organizzata dal Museo Diocesano di Milano e Electa per celebrare il 700° anniversario dell’Editto e tenutasi dall’ottobre 2012 al marzo 2013.