Pino Tovaglia

La regola che corregge l'emozione

Lo studio ha progettato sia la mostra, di cui Massimo Pitis era curatore, sia una monografia sul lavoro di Pino Tovaglia, uno dei protagonisti della grafica italiana, i cui progetti hanno contribuito al successo di marche italiane storiche come Pirelli, Fini, RAI o Alitalia.

Il titolo della mostra fa riferimento a un aforisma di Braque. La monografia contiene contributi di Giovanni Anceschi, Gillo Dorfles, Giancarlo Iliprandi, Italo Lupi, Gianni Marussi e Roberto Priori. L’introduzione è di Massimo Pitis. Progetto grafico realizzato in collaborazione con Cristina Dell’Edera. Il catalogo è edito da Corraini.

pino_tovaglia_01_web
pino_tovaglia_03_web
pino_tovaglia_02_web
pino_tovaglia_04_web
pino_tovaglia_05_web
pino_tovaglia_06_web
pino_tovaglia_07_web
pino_tovaglia_08_web
pino_tovaglia_09_web
pino_tovaglia_10_web
pino_tovaglia_det01_web
pino_tovaglia_det03_web
pino_tovaglia_det06_web
pino_tovaglia_det05_web
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA