Strange Worlds

L’iperrealismo low-tech di Matthew Albanese

“Panorami incredibili e viste impossibili, in un libro magnificamente disegnato”.

C’è più di quanto l’occhio possa percepire a prima vista nelle accattivanti fotografie di Matthew Albanese. Usando elementi di tutti i giorni come spezie, erbe e piume, l’artista crea paesaggi iperrealisti del mondo. Questo libro magnificamente disegnato raccoglie per la prima volta tutte le fotografie della serie Strange Worlds, compreso un nuovo lavoro creato appositamente per la pubblicazione. Il volume contiene una prefazione di David Revere McFadden; le immagini dietro le quinte dei “mondi in miniatura”; un testo dell’artista sul processo di realizzazione del suo lavoro. In un’epoca in cui il digitale regna sovrano, il lavoro di Matthew Albanese sorprende per la sua impostazione manuale, low-tech. Riafferma un ritorno alle origini del fare. Puoi acquistare una copia del libro qui.

DSC_0930_web
DSC_0888_web
strange_worlds_simboli_web_3
DSC_1117_web
DSC_1122_web
DSC_0930_web
DSC_0930_web3
Stampa
DSC_0938_web
DSC_0933_web
DSC_0934_web
strange_worlds_simboli_web2